EUROPASPAGNA

BENIDORM- TRA DIVERTIMENTO, MARE E GUSTOSISSIME TAPAS

Cuori Ribelli959 views

Un secolo, il tempo trascorso da quando il lungomare di Benidorm era solo un semplice, ma caratteristico villaggio di pescatori… ad oggi è invece, uno dei centri turistici più ambiti della Spagna. Una sorta di “Rimini” spagnola, dove ogni estate si riversano folle oceaniche di turisti, in cerca di mare, relax, divertimento e vita notturna.

La verità è che anche noi, poco tempo fa non ne conoscevamo l’esistenza, ora invece, vivendo in Spagna, è stato inevitabile non andarlo a visitare… Benidorm, si trova nel cuore della Costa Blanca e si raggiunge in mezz’ora di tempo da Alicante, è situato infatti a metà strada tra quest’ultimo e la bella Valencia.

Benidorm è una delle principali località turistiche della Costa Blanca, cioè il lungo tratto di costa spagnola, bagnato dalle acque del Mediterraneo, che si estende per circa 250 chilometri di piccole e grandi spiagge, tra calette, scogli e colline in lontananza.

Benidorm la riconosciamo in lontananza, per i suoi alti palazzi che svettano nel cielo, le strutture ricettive sono una accanto all’altra… ma rimaniamo subito colpiti dal caratteristico grattacielo dorato. Da Alicante è facile arrivare percorrendo la superstrada N-332, che a differenza dell’autostrada è completamente gratuita, ma per chi non ha un proprio mezzo, dal centro della città si puo’ prendere una specie di metropolitana che impiegherà circa 45 minuti ad arrivare.

Le spiagge di Benidorm sono celebri in tutto il mondo, l’acqua è cristallina e pulita e si possono praticare una marea di sport acquatici. Ma la cosa caratteristica di Benidorm, è che, al calare del sole la città si anima di divertimenti notturni, i locali accendono la musica e le luci, promettendo ai turisti un’indimenticabile movida notturna, fino all’alba.

Le principali spiagge sono la Playa di Levante, che si trova nella parte orientale e la Playa di Ponente, che si estende nella direzione opposta e completa la baia di Benidorm.

Diversa e più tranquilla, invece, è la Playa Cala del Mal Pas. Di dimensioni più ridotte rispetto alle prime due, meno affollata e si raggiunge direttamente dal porto sovrastante.

La più piccola tra le spiagge è sicuramente la Cala Tío Ximo, che è lunga poche decine di metri e prevalentemente costituita da ciottoli. Si trova più defilata a nord di Benidorm ed è vicina alla Sierra Helada, meta ideale per praticare lo snorkeling.

A Benidorm i divertimenti non mancano, per le famiglie e ragazzi, esiste anche un divertente parco dei divertimenti che si chiama Terra Mitica. Si tratta di un grande spazio in cui è possibile rivivere diversi periodi storici e conoscere le culture che hanno segnato la storia del mondo, attraverso montagne russe e altre “avventure” nel passato!

Il parco tematico è stato inaugurato nel 2000. Complessivamente ci sono 21 attrazioni, cui bisogna aggiungere i negozi per souvenir e i servizi di ristorazione. Una parte relativa all’antico Egitto, dalla piramide di Cheope al porto di Alessandria, fino alle cascate del Nilo. Un parco davvero divertente e con gli spettacoli notturni, ancora più suggestivo. Per non parlare poi della parte dedicata all’antica Grecia e in ultimo quella dell’antica Roma, altrettanto entusiasmante, essendo provvista di giochi adrenalinici, come il volo della Fenice e le montagne russe chiamate Magnum Colossum. Rimangono le ultime aree tematiche di Terra Mitica, dedicate all’ Iberia e alle isole in cui sbarcò Ulisse. Un vero spasso per grandi e bambini!

La vita notturna di Benidorm è davvero attiva e non a caso le ha fatto guadagnare l’appellativo di “Rimini Spagnola”,questo si deve sicuramente alla concentrazione di locali, pub e discoteche che sorgono nella parte storica, ma soprattutto lungo le spiagge.

Ogni anno in questa città si radunano molti gay, che trovano locali a essi dedicati, all’ insegna del divertimento e magari sperando di incontrare l’anima gemella!

Dopo una giornata al mare, non dimenticatevi di gustare le tipiche tapas. Questi spuntini appetitosi sono tipici della Spagna!

Un ultima cosa…la Playa di Levante  è sicuramente quella in cui vanno più giovani, prevalentemente spagnoli e italiani. Ma le discoteche più eloquenti del divertimento notturno a Benidorm si trovano lungo le strade periferiche, appena fuori dal centro.

Insomma, ogni turista troverà il suo ambiente preferito, per vivere a pieno la movida spagnola che offre Benidorm, dai giovani, ad intere famiglie, il divertimento non manca!

 

 

Lascia un commento