PERU'SUD AMERICA

PARACAS – LA RISERVA NATURALE, LE SPIAGGE E IL DESERTO

Cuori Ribelli1580 views

L’imbarco con la compagnia della Cruz Del Sur, è come imbarcarsi in un aeroporto, invece, ci troviamo in una stazione di autobus, ed ad aspettarci ci sta un bus di due piani che si differenzia molto dalla qualità dei trasporti italiani… eppure siamo in Perù, in Sud America.

Qui ci imbarcano le valigie, come se ci trovassimo in un check aeroportuale e poi ci si dirige al gate dove per prassi vengono controllati i passaporti, le borse a mano e un controllo al metal detector.

Il pullman a due piani ha dei posti comodissimi, una linea wi fi, anche se funzionante solo nelle stazioni e non nel viaggio, una televisione che trasmette durante il tragitto i film in inglese e spagnolo, cuscino e coperta personale come in aereo e ancora un hostess  a nostra disposizione che consegna bevande e il pasto a scelta, anche vegetariano, se comunicato al momento dell’acquisto del biglietto. Eppure il biglietto per il tragitto da Lima a Paracas, della durata di quattro ore, ci è costato a malapena trenta euro a testa…

Ma non è solo questo il bello di viaggiare in pullman, l’abbiamo riscoperto in questo bellissimo viaggio in sud America… la cosa più emozionante è sicuramente quella di poter osservare il paesaggio desertico, quasi lunare dal finestrino.

Le distese di montagne color bronzo che contrastano a tratti con il blu intenso dell’oceano, le scogliere color nocciola che cadono a picco sul mare e di tanto in tanto, ma assai raramente qualche casa, se così la si vuol chiamare, anche se sarebbe più indicato nominarla capanna…

Sicuramente viaggiare in aereo permette di guadagnare tempo e raggiungere le destinazioni più rapidamente, ma non può di certo compensare la vista di questi meravigliosi paesaggi, sempre che non si soffra di mal di autobus…

 

Raggiungiamo El Chaco, città turistica e punto d’imbarco più importante per le Islas Ballestas e dove è situata anche la Riserva Nazionale di Paracas. Il cuore della cittadina è il grazioso Malecòn, con un’ampia scelta di ristoranti e bar… trascorrete qui almeno due e tre notti, per avere il tempo di godevi  la spiaggia situata all’interno della riserva e le Islas Ballestas…  se siete amanti della pizza fate un salto dal nostro amico italiano che proprio nella via principale gestisce la ottima “Pizzeria Venezia”.

 

Ma la vera bellezza, senza paragoni, sono veramente i paesaggi spettacolari che si possono ammirare una volta entrati nella riserva naturale… con un taxi, in quad o con una bici a noleggio, il paesaggio vi lascerà comunque senza parole… dal paesaggio desertico, passerete alle spiagge e al mare dal blu intenso. Tra queste la spiaggia Lagunillas, La Mina e Yumaque e poi il Centro de Interpretacion, dove nella baia di fronte si possono ammirare i bellissimi fenicotteri Cileni. Entrare nella riserva costa circa 5 euro a persona e potrete godere del mare e della spiaggia, all’interno ci sono anche dei ristorantini di pesce dove poter gustarsi un piacevole pranzo!

Lascia un commento