PERU'SUD AMERICA

MACHU PICCHU- IL SITO ARCHEOLOGICO, MERAVIGLIA DEL MONDO

Cuori Ribelli3001 views

Il nostro viaggio verso il famoso Machu Picchu, settima meraviglia del mondo inizia in un minibus che parte da Cuzco alle 7 del mattino… e di nuovo il numero 7 come le ore che servono per arrivare alla famosa fermata dell’idroelettrica dopo aver percorso tornanti in salita, strade sterrate senza protezione da far rabbrividire anche due avventurieri come noi… all’idroelettrica arriviamo alle due, ma quello che ci aspetterà dopo lo ricorderemo per sempre…

Un sentiero di due ore a piedi in una strada sterrata di pietre che costeggia una lunga e infinita ferrovia, nel terpore umido del clima della jungla, come noi altre persone che a tratti ci sorpassano e in altri momenti si fanno invece sorpassare da noi perché sfiniti dalla fatica… gli uccelli della jungla ci accompagnano nel nostro cammino, le zanzare diventano, anche se invisibili, continuamente compagne di viaggio…

Non è solo una passeggiata questa, è anche un cammino spirituale per chi lo fa, perché premetto che per chi volesse potrebbe anche prendere un treno, cioè la famosa idroelettrica che ad un costo abbastanza eccessivo rispetto al tragitto,  vi farà risparmiare più di un’ora a piedi… per noi non è stato così e siamo contenti di aver fatto seppur faticoso, il nostro percorso…

Ma il momento più bello è stato quello di veder scorgere tra le montagne la suggestiva città di Agua Caliente, uno spettacolo unico nel suo genere… qui stremati dalla fatica è stato obbligo soggiornare una notte per poi ripartire alle 4 del mattino alla volta del bellissimo Machu Picchu!

La grande montagna del Machu Picchu è qualcosa di spettacolare, un’imponente cittadella Inca situata in posizione dominante su una cresta a 2430 metri di altitudine, nella valle del Rio Urubamba. In passato considerata centro politico, religioso e amministrativo, secondo un’ipotesi più recente era una residenza reale di campagna progettata da Pachacutec, il sovrano inca che con le sue conquiste militari diede inizio all’inarrestabile ascesa dell’impero.

Si pensa che nella cittadella, edificata negli anni 50, vivessero circa 500 abitanti, ora invece, oltre all’enorme flusso di visitatori giornalieri, nel sito scorazzano in qua e in là, simpatiche Alpache, che non si fanno spaventare dai turisti…

Questo sito archeologico, tra i più famosi del continente, non fu mai scoperto dai conquistatori spagnoli e rimarrà nell’oblio fino all’inizio del XX secolo, quando verrà scoperto da alcuni studiosi americani… oggi anche se frequentato e visitato da orde di turisti, circa 2500 al giorno, conserva un atmosfera unica e di mistero!

Calcolate che per visitarlo servono all’incirca 2 ore, calzate scarponcini da escursionismo e visitatelo nelle prime ore del mattino, perché il tempo potrebbe annuvolarsi. Se avete abbastanza fiato vi consigliamo ad un prezzo aggiuntivo rispetto al biglietto di ingresso al sito di scalare la MONTAGNA del Machu Picchu, da qui potrete scorgere una delle più belle vedute sul bellissimo sito… ma vi assicuriamo che non è una passeggiata!!!

Dunque ricapitolando, le ipotesi per arrivare a Machu Picchu, sono molteplici, ma anche abbastanza costose, come acquistare un’escursione direttamente in un’agenzia di Cuzco e i prezzi non scendono a meno di 350 Dollari a persona, con notte ad Agua Caliente e treno che vi evita la camminata a piedi. Qualcuno decide anche di soggiornare ad Ollantaytambo e da li, fare un’escursione per il Machu Picchu. Noi abbiamo scelto l’ipotesi più economica che esistesse e ci è costata 110 Dollari a persona, un minibus da Cuzco ci ha portato alla fermata dell’idroelettrica, da lì abbiamo percorso 2 ore nella jungla a piedi, abbiamo dormito una notte ad Agua Caliente e la mattina seguente alle 4 siamo partiti alla volta del Machu Picchu. Qui da Agua Caliente si può prendere un bus al costo di 10 euro a persona o fare la salita di 1 h, 1h e mezza a piedi, vi consigliamo di acquistare il biglietto la sera prima per il bus, perché alle 4 di mattina c’è già una fila paurosa. Se trovate anche solo un minibus che vi porti da Cuzco ad Agua Caliente, potrete anche evitare i pacchetti con l’agenzia, in quanto l’alloggio in questa cittadella si trova facilmente e una camera in un ostello costa a malapena 10 euro a persona a notte.

Lascia un commento