BAHAMAS

La Maestosità dell’Atlantis Paradise Island- Bahamas

Cuori Ribelli1228 views

 

Immaginatevi un edificio imponente, dalle proporzioni così smisurate da lasciare senza fiato… un edificio situato in un’isola, nello splendido mare caraibico… immaginate che per girarlo tutto vi ci voglia quasi una settimana e che comunque non vi annoiereste a scoprirlo giorno per giorno… tutto questo esiste e sarebbe impossibile non vederlo se vi trovate a Paradise Island, l’isola delle Bahamas che si raggiunge da Nassau, a circa mezz’ora dall’aeroporto.

L’Atlantis Paradise Island è uno degli hotel  più faraonici esistente al mondo, per dire la verità la struttura comprende quattro hotel, di cui due a tre stelle, uno a quattro stelle e l’ultimo, il Royal Towers, a cinque stelle.

L’Atlantis resort venne aperto nel 1998, creato da Sol Kerzner, un magnate del Sud- Africa, il complesso si affaccia direttamente sull’Oceano Atlantico, per questo ogni parte esterna non riparata è esposta al vento e quindi, se deciderete di soggiornarvi è bene non dimenticare in valigia un maglione ed uno ombrello…

Nel resort Atlantis troverete il più importante acquario al mondo che ospita oltre 50.000 specie di pesci tra cui numerosi squali… undici piscine, diciassette ristoranti con cucina tipica locale, internazionale, italiana e nord-americana, negozi di ogni genere e il più grande casinò dei Caraibi… insomma, non si può dire che il resort offra un ambiente intimo e di puro relax, ma sicuramente è l’ambiente ideale per coloro che amano gli sport nautici, l’animazione e il divertimento. L’Atlantis è tesoro prezioso per le Bahamas, vantando uno dei tassi di occupazione più alto per lo stato.

La spiaggia principale si trova proprio di fronte alla struttura, è di dimensioni considerevoli, ma come vi ho già anticipato, è un pò esposta alle raffiche di vento che soffiano da mattina a sera.

Un ultima curiosità su questo spettacolare e suggestivo hotel… molti artisti di fama internazionale si sono esibiti qui, fra i più grandi Micheal Jackson, vi è infatti nella struttura del Royal Tower anche una suite dedicata al cantante.

Lascia un commento