AMERICA CENTRALEMESSICO

ISLA COZUMEL – ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE DEL MARE

Cuori Ribelli3222 views

Eccole le donne Maya, dalla corporatura minuta… arrivano  all’isola di Cozumel, con i loro abiti colorati, dopo un lungo pellegrinaggio… arrivano da ogni dove, da ogni villaggio della penisola dello Yucatan e si chinano al tempio eretto in onore della loro divinità Maya, la Dea Ixchel… Dea della fertilità e della luna…

Oggi non è più così, ma un tempo, tutte le donne Maya erano tenute a realizzare questo viaggio per godere dei benefici e per onorare la divinità. Gli archeologi ritengono che il tempio, meta del pellegrinaggio,  sorgesse a San Gervasio, poco più a nord rispetto al centro geografico dell’isola. Il sito archeologico di San Gervasio si può visitare ma vi informiamo che il prezzo è abbastanza elevato.

Cozumel

Il primo insediamento Maya nell’isola risale al 300 d.C. durante il periodo post classico di Cozumel e la città, oltre che sito cerimoniale,  divenne un fiorente centro di commerci.

isla cozumel

Isla Cozumel è situata a circa 71 kilometri a sud di Cancun, ed è una meta frequentatissima per le immersioni dal 1961, quando Jacques Cousteau, accompagnato da alcune guide locali fece conoscere al mondo le sue spettacolari barriere coralline.

immersioni messico

E’ la terza isola del Messico,  famosa al mondo e meta di numerosi turisti che nel’alta stagione da Gennaio a Marzo sbarcano numerosi anche  dalle navi da crociera.

Crociera Costa

Sebbene Cozumel sia un’isola abbastanza grande, anche se è possibile girarla tutta con una golf cart o un motorino, l’unica zona turistica è San Miguel, sulla costa nord-occidentale. Per chi ama girare in bicicletta sicuramente è una bella esperienza, ma bisogna essere un po’ allenati in quanto l’isola è molto ventilata.

Porto Cozumel

A San Miguel si può visitare il Museo de la Isla de Cozumel, dove viene illustrata la flora e la fauna dell’isola, la geologia, la geografia e la storia Maya dell’Isola. Se siete degli amanti delle immersioni, in questo museo potrete conoscere i vari tipi di coralli. Il Museo è a pagamento e si entra dal lunedì al sabato. Sempre a San Miguel, a due passi dalla piazza, potrete trovare dei negozietti dove divertirvi a fare shopping.

Non a pagamento è la Catedral a 15 kilometri da San Miguel, dove vi sono le rovine Maya più antiche di Cozumel. Una piccola Chiesa e una piccola abitazione priva di decorazioni che testimoniano la vita di un tempo.

Playa Cozumel

Ma non è solo la cultura Maya ad attirare a Cozumel, il mare e le spiagge renderanno la vostra vacanza indimenticabile… una delle spiagge sicuramente più belle dell’isola è Playa Palancar, a 17 kilometri da San Miguel, qui potrete fare immersione, noleggiare una canoa o semplicemente rilassarvi in spiaggia.

centro Cozumel

Sicuramente le spiagge più belle si trovano nella costa sud – occidentale dell’isola e si affacciano sulla laguna,  mentre, la parte orientale è più selvaggia e se si ama nuotare bisogna fare molto attenzione alle correnti perché creano un effetto risucchio che può essere pericoloso. E’ proprio per questo che nella parte sud – occidentale ci sono i maggiori resort dell’isola e se non si risiede nel complesso, non è detto che vi facciano entrare in spiaggia.

Cozumel, nonostante l’uragano Wilma, che nel 2005 ha distrutto gran parte delle barriere coralline, rimane una delle mete più ambite del Messico  e del mondo per tutti gli appassionati di immersioni, esistono infatti nell’isola, molti centri che noleggiano le attrezzature per questo sport.

mercato

Godetevi una giornata nella bellissima isola di Cozumel e se volete gustarvi qualcosa di tipico, piccante e a buon prezzo andate nelle piccole “loncherìas” , delle bancarelle situate accanto al Mercato Municipal.

Tacos Messicani

Oppure se vi va un buonissimo Tacos la sera tardi, recatevi a El Foco, il locale sulla Avenida 5 vi soddisferà questa esigenza golosa in modo molto soddisfacente.

plaza-cozumel-avenida

Se vi trovate a Playa del Carmen, raggiungere l’isola di Cozumel è molto semplice da qui, perché ogni ora vi sono traghetti che salpano per questa bellissima meta.

 

Lascia un commento