DIGA DI RIDRACOLI ” Girovagando per le campagne romagnole”

DIGA DI RIDRACOLI ” Girovagando per le campagne romagnole”

4 Agosto 2016 0 Di Cuori Ribelli

Immersa nel cuore della campagna Romagnola, nel tipico paesino di Santa  Sofia, a due passi da Bagno di Romagna, esiste una spettacolare diga dai paesaggi suggestivi ed emozionanti.

Siamo arrivati alla Diga di Ridracoli percorrendo in moto le strade dell’entroterra dell’Emilia Romagna, una curva dopo l’altra … ammirando il verde della vegetazione e i campi di fieno, attraversando anche il tipico paesino di San Leo costruito su una roccia imponente.

 

diga 2

Lo spettacolo più bello ci attendeva però all’arrivo alla diga, lo spettacolo della natura ai lati dell’imponente struttura artificiale, ci ha affascinato,  per la sua bellezza e per un attimo ci ha fatto quasi immaginare di trovarci nei fiordi Norvegesi.

La diga di Ridracoli è una diga ad arco-gravità che sbarra il corso del fiume Bidente nei pressi dell’abitato di Ridracoli, formando un lago artificiale.

Progettata negli anni settanta, per la precisione nel 1974 e conclusa nel 1983 , è stata realizzata in materiali inerti, con granulometria variabile a seconda del tipo d’uso. La lunghezza dell’arco è di 432 metri, per un totale di 600 000 metri cubi di calcestruzzo.

Nella spalla destra della diga si trovano gli impianti per la presa dell’acqua, che viene poi inviata all’acquedotto che alimenta le coste romagnole. La presa avviene da due imbocchi distanti tra loro 50 metri in verticale, per ottimizzare le condizioni di temperatura e torbidità dell’acqua.

L’ acquedotto  ha una condotta principale di 33 chilometri, capace di 3000 litri al secondo e fornisce acqua a circa un milione di persone, ai comuni di Ravenna, Rimini, Forli e Cesena.

Nel periodo estivo è possibile visitarla tutti i giorni salvo il lunedì, dalle 10 del mattino alle 7 di sera pagando il biglietto di 5 euro per adulto, mentre il costo del biglietto per i bambini è leggermente ridotto.

Una volta entrati ammirerete la maestosa costruzione e potrete acquistare il biglietto per un giro nel battello elettrico che percorre l’intero lago artificiale o per la canoa, i prezzi variano da 5 a 7 euro a persona. Se invece la vostra forma lo permette (vista la salita dei percorsi) e amate avventurarvi nei sentieri del bosco a contatto con la natura, percorrete la strada che vi porterà al rifugio in cima alla montagna!

 

diga 3

Per i più piccoli esiste anche il museo dei dinosauri che potrete però visitare pagando un biglietto aggiuntivo.

Non vi resterà che concludere la splendida giornata in un tipico ristorante romagnolo a quattro minuti dalla diga … “La Vera Romagna” è un ristorante che ripropone la buona cucina, dai sapori di una volta, dalla pasta fresca come le tagliatelle ai funghi porcini e i cappellacci al turtufo, alla grigliata alla brace e tagliata di carne … delizioso il tutto se poi accompagnato da un dolce fatto in casa!

 

Se vi trovate in Emilia Romagna e volete dei consigli su dove trascorrere un’ ESPERIENZA DI COPPIA  indimenticabile, leggete anche il nostro articolo sulle Terme di Bertinoro!