AMERICA CENTRALEPANAMA

DIECI COSE DA FARE ASSOLUTAMENTE SE VI TROVATE A PANAMA

Cuori Ribelli1942 views

Nel paese dei grattacieli, dei sogni e delle speranze, dove un canale ha creato il più grande e importante collegamento degli oceani che permette i traffici via mare in tutto il mondo, abbiamo voluto secondo la nostra personale esperienza elencare le dieci più importanti cose da fare se vi trovate in vacanza qua…

1. Visitare il canale e vedere le grandi navi cargo salire e scendere durante il transito dal pontile di Miralflores, con una breve visita e shopping nella città di Panama City

Panama City è conosciuta per essere al tempo stesso tre città in una, quello che vi consiglia dunque è di visitarne almeno due. La città antica, dove è possibile passeggiare e divertirsi a fare shopping nei negozietti economici del centro e la città più moderna con la bella vista sulla costa. Da non perdere inoltre, la vista del famoso canale al costo di 15 Dollari dal famoso punto di transito di Miralflores. E se dopo aver visitato il canale desiderate ancora fare shopping,  il supermercato non lontano “Albrook Mall” vi offre numerosi negozi dove poter acquistare ogni genere di prodotto!

 

2. Farvi una lunga e piacevole passeggiata lungo la spiaggia di Playa Blanca, al Sud di Panama, per ammirare i pescatori che risalgono la spiaggia ogni mattina con la barca colma di grossi pesci tonno

Playa Blanca è la lunga spiaggia a quasi 100 chilometri dal centro di Panama City, bellissima a nostro parere ed ancora poco sfruttata per fortuna dal turismo, qui vi sono molti ostelli e anche appartamenti dove poter alloggiare, inoltre vi è uno dei resort più famosi dell’ America centrale, il Royal Decameron Playa Blanca. Soggiornare qualche giorno in questo angolo di paradiso panamense vi permetterà di allontanarvi dal caos cittadino e se siete fortunati, vedere i pescatori che ogni giorno risalgono la spiaggia con i grossi pesci tonno.

 

3.Visitare Bocas del Toro e il Parco Nazionale Marino

Bocas Del Toro è un arcipelago composto da sei splendide isole, qui vi è anche il Parco Nazionale Marino di Panama e si trova ad appena 32 chilometri con la Costa Rica. Famoso anche per l’influenza Afro -caraibica radicata nella cultura locale, qui è possibile apprezzarne la cucina, l’architettura delle costruzioni e molte altre folkloristiche espressioni della popolazione che vi vive. Inoltre di notevole bellezza sono le spiagge, la barriera corallina e la foresta di vegetazione, che attraggono una moltitudine di turisti da tutto il mondo.

 

  1. Andare alle San Blas Island

Queste esotiche e paradisiache isole, circondate dal mare dei Caraibi, sono state colonizzate dalla civiltà indigena degli indiani Kuna che ancora vivono qua ed esprimono la loro espressione culturale. Fanno parte delle isole San Blas circa 360 isolotti e atolli di una bellezza unica e abitati da poco più di 50 persone del luogo. Potrete oziare nelle spiagge di sabbia bianca e affittando delle barchette locali, ammirare le bellissima barriera corallina facendo snorkeling.

     

 5.Andare a Cerro Campana, il parco nazionale dove è possibile ammirare le bellissime specie            di uccelli tropicali

Cerro Campana, che si trova a 50 chilometri da Playa Blanca, si estende in un area di circa 4.800 ettari ed è stata una delle prime aree ad essere incluse nel 1967 nel Parco Nazionale.  Durante i lavori di costruzione del canale di Panama è stato totalmente tutelato, per preservare la vita e la biodiversità presente nel luogo. Nella zona, caratterizzata dalle montagne e dal clima, sono presenti numerosi specie di uccelli che si possono ammirare, come Tucani, Pavoni e tanti altri, oltre ad udirne i suoni.

 

  1. Visitare Antòn Valley e i bagni termali

A 45 minuti da Playa Blanca è possibile ammirare un pittoresco villaggio adagiato su un cratere, ormai spento, di un vulcano. Qui è bello aggirarsi nel mercato locale il sabato mattina per acquistare la frutta tropicale, i fiori e le verdure oppure addentrarsi nella foresta fino alle cascate di Charro Macho.  Qui vicino è possibile anche usufruire dei bagni termali e dedicarsi al proprio benessere. Importante non dimenticarsi di portare con se repellenti, creme solari, vestiti di ricambio, asciugamani e ovviamente   costume.

7.Addentrarsi nella cultura degli artigiani della provincia di Coclé

Visitare la caratteristica provincia di Coclé  e assaporare la forte propensione artistica del popolo che abita questa zona. Qui è possibile acquistare una varietà di prodotti costruiti a mano con ogni genere di materia prima naturale come cappelli, abiti, gioielli e anche sapone naturale.

8.Percorrere la via del Rhum, nell’azienda San Isidro

Se siete amanti degli alcolici, non potrete saltare questa tappa… nella provincia di Herrera a circa 45 minuti da Playa Blanca, vi è l’azienda di san Isidro, famosa a Panama e nel mondo per la produzione di questo buonissimo Rum, il Rum Abuelo e Seco Herrano. Qui è possibile vedere tutta la sua produzione e assaporare la storia di questa famiglia che nella produzione del Rum ha fondato la propria vita.  Si possono visitare le distillerie ed è previsto anche la degustazione del prodotto alcolico.

9.Visitare la comunità indigena degli Embera

Nella provincia Darién, avvolta dalle montagne, è possibile addentrarsi e far visita in una di queste comunità indigene antiche delle tribù panamensi.  Vi spiegheranno la loro storia, la loro cultura, vi ammalieranno con le loro danze tradizionali e i loro abiti colorati e potrete gustarvi un tipico pasto indigeno di pesce fritto.

 

  1. Salire sul Panama express Train

Siete a Panama, allora, qual ‘è il modo migliore se non gustarvela pienamente ammirando dal finestrino del Panama express le distese di paesaggi verdi della penisola… potrete partire da Colòn, costeggiare l’immenso lago Gatùn fino alla verdeggiante foresta tropicale.

 

 

 

Lascia un commento