INGHILTERRA

BRIGHTON- Città eccentrica a pochi passi da Londra

Cuori Ribelli2302 views

Scordatevi il mare della Thailandia a Brighton, le spiagge di sabbia bianca e l’acqua cristallina… il mare esiste anche a pochi kilometri da Londra ma è qualcosa di poco esaltante, l’acqua è fredda e di colore scuro e la spiaggia è composta da un acciottolato di sassi color marroncino.

Brighton 1

Brighton è una città di circa 156.000 abitanti situata sulla costa meridionale dell’ Inghilterra… una città graziosa, eccentrica e lontana dalla vita frenetica londinese.

Spiaggia Brighton

Nonostante le spiagge però non siano poi così belle, Brighton è una grande e frequentata stazione balneare, apprezzata per i suoi numerosi parchi, le piazze e le case di stile reale. Brighton è visitata da otto milioni di turisti all’anno grazie anche alla relativa vicinanza a Londra.

Lungomare Brighton

Caratteristico è il suo lungomare con numerosi bar, ristoranti, nightclub e la Brighton Wheel. Brighton conta due università e una scuola di medicina.

spiaggia Brighton città

Brighton diventò una destinazione di turismo balneare nel 1850, dopo che venne costruita la ferrovia, aumentando vertiginosamente la propria popolazione.

Viene considerata anche la capitale dei Gay in Inghilterra e qui infatti tutti gli anni si svolge il famoso Gay Pride.

Ma Brighton non è solo famosa agli inglesi per la sua spiaggia, è anche la città di origine della famosa band Fatboy Slim, infatti tra gli eventi musicali più famosi che si svolgono in questa graziosa città vi è il “Big Beach Botique”… per l’evento la spiaggia viene chiusa per ospitare il concerto della Band.

Anche la band inglese Queen ha composto una canzone dal titolo “Brighton Rock” in onore alla città.

Brighton Pier

Ma la vera attrattiva di Brighton è il suo “Pier”, il molo dove è possibile passeggiare, gustarsi un delizioso”fish and Chips”, tipico filetto di pesce bianco impanato e fritto con le patatine, oppure per i più piccoli, divertirsi nell’enorme sala giochi che si trova alla fine del molo.

bancarelle pesce

Nella passeggiata principale che porta al molo e costeggia la spiaggia si può acquistare del pesce fresco nelle numerose bancarelle.

Brighton è una città graziosa e al tempo stesso stravagante, anche qui  infatti, come gran parte delle capitali europee, dopo quella avvenuta in precedenza a Londra, si è svolta la pedalata sul lungomare in bicicletta tutti nudi.

brighton-naked-bike

Il 12 giugno 2015, tutti nudi, gli abitanti e non, hanno sfidato la pudicizia e la temperatura non molto gradevole del clima britannico, in sella alla loro bicicletta, percorrendo il lungomare, per poi tuffarsi nel mare della spiaggia nudista di Brighton. I ciclisti manifestavano la loro nudità per sensibilizzare le persone sul tema della sicurezza stradale, la nudità intesa come vulnerabilità di fronte ai pericoli di strada.

Anche se potrebbe sembrare che Brighton abbia poco da offrire ai turisti in visita, in realtà la città offre un centro molto particolare, che vale la pena visitare e che si differenza molto dal carattere industriale Londinese.

Brighton è una città viva, piena di iniziative, ogni anno si svolgono numerosi eventi di rilievo oltre che al già citato gay pride di Agosto. E non è tutto, anche dal punto di vista culturale è molto interessante. E’ possibile visitare il Royal Pavillion, il Brighton Museum o la splendida chiesetta medioevale inserita nel contesto del bellissimo Preston Park.

Royal Pavillon

Il Royal Pavillon, edificio costruito tra il 1787 ed il 1820 come residenza per il Principe del Galles, il futuro re Giorgio IV, conserva uno stile particolare e orientale, oggi l’edificio ospita un museo e numerosi concerti.

Se volete concedervi un po’ di shopping sfrenato avete l’imbarazzo della scelta, potete immergervi nelle south lanes o nelle north lanes piuttosto che passeggiare per Churchill Square, nelle lanes ci potrete perdere ore intere.

Per raggiungere la stupenda cittadina, con molta facilità, vi basta prendere il treno da Gatwick, il biglietto costa all’incirca 9 pound e il viaggio dura 30 minuti. Per tutti quelli che si trovano più vicino a Victoria Station è possibile prendere un treno anche da qui, ne passano 2 ogni ora e il viaggio dura 1 ora, se invece preferite l’autobus la corsa dura 2 ore.

 

 

 

Lascia un commento